Torna East Market, al via la nuova stagione del mercatino vintage di Milano con tante novità

 -  -  6


Al via domenica 22 settembre la nuova stagione di East Market, il mercatino vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare.

Per la nuova edizione sono confermati i 300 selezionati espositori da tutta Italia tra modernariato e vintage, artigiani, artisti, grafici e designer, da settembre suddivisi in comode aree tematiche.

Negli oltre 6000 MQ dell’ex fabbrica aeronautica dei primi del ‘900 sarà possibile muoversi all’interno del market, dove da quest’anno la disposizione degli espositori sarà organizzata in aree strutturate per tipologia merceologica. Oltre alla consueta “Vinyl Area”, ci sarà la “New Furniture Area”, uno spazio che racchiuderà gli espositori di arredamento, oggettistica e home decor. Spazio anche alle aree dedicate all’artigianato, al vintage e al second hand.

Le categorie merceologiche presenti offrono una vasta gamma che comprende vintage, collezionismo, modernariato, usato, pulci, design e artigianato con migliaia di capi d’abbigliamento e accessori, scarpe e borse, cd e dischi, mobili e complementi d’arredo, libri, fumetti, poster, riviste e stampe, elettronica, militaria, giochi e videogiochi, artigianato, riciclo e riuso, stranezze varie, piatti, porcellane e utensili e molto altro ancora.
Da settembre poi sarà spostata l’entrata da Via Mecenate 84 al civico 88/A, questo per rendere più agevole il passaggio del pubblico attraverso le varie aree del mercatino. Non solo. Da quest’anno è previsto un servizio continuativo di bus navetta, sempre pensato per venire incontro alle necessità dei visitatori. Sarà infatti disponibile un servizio andata e ritorno da Loreto ogni 15 minuti per tutta la durata dell’evento.

Tra i nuovi espositori presenti domenica 22, Luciano Biasibetti, un artigiano che customizza chitarre elettriche con coloratissime decorazioni. Tra decine di modelli restaurati, le mitiche Fender Telecaster e Stratocaster decorate con la grafica e i pezzi originali di flipper vintage. Cristina Garreffa, collezionista di bijoux vintage americani, porterà centinaia di orecchini, collane, bracciali e anelli delle più svariate forme e finiture. Ilario Fantini che presenta RKF (Royal Khabib Familia), un progetto nato dalla passione per l’arte sacra e la street art. Dalla polvere di gesso vengono create statue che poi vengono customizzate e rivisitate in chiave moderna. Ogni pezzo è unico e fatto interamente a mano.

Come da tradizione East Market si distingue per un connubio di moda, fai da te, mercato del riciclo che strizza l’occhio alle nuove tendenze del fashion e della musica, con multiformi articoli e idee sempre diverse. Proprio il vintage come cultura e consapevolezza del riciclo saranno due temi etici fondamentali che lo staff intende incrementare per tutti i prossimi appuntamenti. Si pensi che in media, per ogni paio di jeans vintage venduti si risparmiano 3.800 litri d’acqua, 12 m² di terreno e 18,3 Kw/h di energia elettrica, a fronte di un’emissione di 33,4 kg di CO2. Non solo valorizzare il senso estetico e funzionale degli oggetti, ma anche informare e sensibilizzare sui risvolti ecologici sottesi alla cultura del vintage sono tra gli obiettivi di East Market.

Non mancherà il consueto East Market Diner, dove si troverà la caffetteria, la bakery, due bar e sei punti birra. Il menù internazionale con Hot Dog, Pulled Pork, Bun e Burritos oltre ai consueti Jerk Chicken, Burger e molto altro. Nella parte esterna il food market con vari truck sempre con offerta di cucina internazionale senza dimenticare la cucina italiana e molte proposte per vegani, celiaci e kids, completati da numerosi punti birra. La novità della stagione che riguarderà tutta la parte food è il #plasicfree ovvero una nuova policy ecologista scelta dallo staff di East Market che bandisce completamente tutta la plastica nel food e beverage. Per cibi e bevande saranno infatti disponibili solo materiali eco friendly e riciclabili, politica che sarà applicata gradualmente anche da East Market Diner e East Market Shop. Con questa scelta gli organizzatori prevedono di risparmiare quasi 50mila bicchieri in un anno, solo relativamente al mercatino domenicale.

DJ set con il meglio delle selezioni musicali del momento e del passato a cura di DJ Henry, e ancora East Market Shop, il corner dove è possibile acquistare il merchandise ufficiale di East Market tra magliette, tazze e gadget. Tutte le informazioni e le novità sono su facebook.com/eastmarketmilanoeastmarketmilano.com e instagram.com/eastmarketmilano/.

Domenica 22 settembre  dalle 10 alle 21 Via Mecenate, 88/A – Milano  Ingresso Euro 3 (gratis fino 14 anni) Infoline 3920430853

Com. Stam. Ric. Pubbl.

 

6 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
100 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *