Palermo: Decoro. Rap e Reset all’opera a Mondello e Sferracavallo nell’ambito delle iniziative concordate con l’Amministrazione

 -  -  2


Nell’ambito delle iniziative concordate con l’Amministrazione comunale per la riqualificazione di alcune aree di Palermo, la RAP, congiuntamente alla RESET, è intervenuta stamattina in Piazza Mondello per effettuare una approfondita pulizia straordinaria dell’area in questi mesi affollata di villeggianti e turisti. Domani si procederà ad intervenire in piazza Antonio Beccadelli a Sferracavallo.

In aggiunta alle attività routinarie quali lo spazzamento e svuotamento dei cestini gettacarte, l’azienda ha messo in campo due squadre di 4 operatori, un motolambro, una spazzatrice e una autocisterna di acqua per il lavaggio della piazza. Contestualmente la RESET con proprio personale (14 operai con idro pulitrice e una tira acqua), ha provveduto a pulire la fontana con la statua e manutenere le aree verdi presenti. Le attività sono state estese alle vie limitrofe la piazza in entrambe le direzioni, e cioè la via Gallo a Partanna Mondello e via Piano Gallo.   “Massima attenzione alle borgate marinare – spiega l’Amministratore Unico Giuseppe Norata – nell’ultimo mese tanti gli incontri che si sono susseguiti con l’amministrazione comunale, la circoscrizione, i comitati di cittadini e le attività commerciali, per individuare nuove modalità del servizio di Rap ed incentivare la raccolta differenziata a salvaguardia dell’ambiente. Con la terza commissione consiliare e con il coinvolgimento anche della Capitaneria di Porto, si sta procedendo in questi giorni alla definitiva individuazione delle aree per le isole ecologiche nelle borgate di Mondello e Sferracavallo, a servizio delle attività commerciali e dei natanti, ove poter posizionare bidoni carrellati adibiti alle frazioni di plastica, carta e vetro; la Rap inoltre si è resa disponibile ad aumentare la frequenza dei passaggi giornalieri per la raccolta dell’organico, sempre per le attività commerciali”.“Continua senza sosta il nostro impegno – dichiara l’Assessore al Decoro, Fabio Giambrone – per restituire decoro e dignità alla nostra città che, non dobbiamo mai dimenticarlo, è tra le più belle in assoluto. L’Amministrazione comunale sta profondendo il massimo sforzo, mettendo in campo da un lato tutte le risorse necessarie per pulire la città, proseguendo dall’altro con severi controlli per sanzionare chi si ostina a sporcare, a non fare correttamente la raccolta differenziata, ad usare le strade come vere e proprie discariche. Tuttavia è fondamentale la collaborazione dei cittadini, chiamati a fare la propria parte, dimostrando – con i fatti e non soltanto a parole – di amare davvero la propria città, imparando a considerare la strada pubblica come un’appendice della propria casa”. Le attività di pulizia straordinaria per il decoro stanno anche abbracciando quartieri periferici quali lo Zen, dove da ieri sono in campo 7 mezzi e 7 operai per il ritiro degli ingombranti abbandonati nel quartiere. Nelle giornate di ieri e oggi si è intervenuti in via Pensabene, via Ascari  via Rochy Marciano, via S. Nicola, portando via circa 500 pezzi di ingombranti. Dopo il Ferragosto saranno programmati interventi contro gli abbandoni di indifferenziato.

In foto: RAP e RESET  durante attività in piazza Mondello –

Com. Stam.

 

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
60 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *