Via Palestro. Orlando “Parte di strategia mafiosa della tensione e di vergognosa trattativa mafia-stato”

 -  -  4


“Ventisei anni fa, in via Palestro a Milano la mafia compiva una strage. Ancora oggi ricordiamo con dolore la morte dei Vigili del Fuoco Carlo La Catena, Sergio Pasotto e Stefano Picerno, dell’Agente di Polizia Municipale Alessandro Ferrari e di Moussafir Driss, immigrato marocchino che dormiva su una panchina.

Una strage che fu parte della strategia della tensione di Cosa Nostra e della sua vergognosa trattativa con pezzi nauseabondi dello Stato. “Lo ha dichiarato Leoluca Orlando in occasione del 26° anniversario della strage di via Palestro avvenuta nella notte fra il 27 e il 28 luglio del 1993.

Com. Stam.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
85 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *