Recupero di un esemplare vivo di tartaruga Caretta-Caretta” in difficoltà

 -  -  4


Continua la collaborazione tra l’Area Marina Protetta e la Capitaneria di Porto in occasione del recupero di un esemplare vivo di tartaruga Caretta-Caretta” in difficoltà

Nella mattinata del 18 giugno alle ore 11.15 circa, la M/V CP 579 impegnata in attività di controllo ambientale all’interno dell’area marina protetta delle Isole Egadi segnalava alla

sala operativa della Capitaneria di Porto di Trapani, la presenza di un esemplare di tartaruga “Caretta Caretta” in difficoltà nello specchio acqueo antistante Cala Minnola

dell’Isola di Levanzo. L’esemplare, della lunghezza di circa 65 cm di lunghezza e peso di circa 50kg con numerose ferite da taglio, veniva recuperato, non senza difficoltà, dall’equipaggio della M/V CP. la sala operativa della Capitaneria di Porto di Trapani

contattava il centro pronto soccorso e recupero di Favignana al fine di attivare la procedura di assistenza a favore dell’animale. Alle ore 11.45 la predetta unità navale giungeva al porto di Favignana ove ad attenderla vi era personale militare del locale ufficio marittimo e personale dell’Amp delle Isole Egadi. Con l’ausilio del personale in banchina, la tartaruga veniva sbarcata ed trasportata presso il centro pronto soccorso e recupero per le cure del caso.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
101 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *