Prorogata di un mese l’apertura della Casa delle Farfalle di Palermo a Palazzo Riso

 -  -  7


Grande successo e tante richieste di palermitani e turisti hanno spinto gli organizzatori a prevedere la chiusura il 15 luglio

Palermo – Quindici luglio: è questa la data di chiusura della “Casa delle Farfalle” di Palermo. Una proroga per rispondere alla tantissime richieste pervenute da tutta la Sicilia per visitare l’incantevole giardino d’inverno e i sue spettacolari abitanti. Ci sarà tempo quindi fino a metà luglio per tuffarsi in un mondo senza tempo e lasciarsi sfiorare dal tocco magico delle centinaia di farfalle ospitate all’interno della struttura. Location d’eccezione gli spazi interni di Palazzo Riso nel capoluogo siciliano, sede del Museo d’arte contemporanea e moderna della Sicilia (corso Vittorio Emanuele, 365). In questi mesi la Casa delle Farfalle ha riscosso enorme successo di pubblico con migliaia di visitatori, tra privati, intere famiglie, scuole, associazioni, accorsi da ogni dove per visitarla. Tantissimi poi i turisti che hanno voluto approfittare della loro permanenza nel capoluogo siciliano vivere una simile esperienza, davvero unica e suggestiva, e così lasciarsi conquistare dal fascino che questo luogo esercita. Non solo farfalle, la Casa ospita anche insetti originali e piante preziose da scoprire grazie alla guida del team di esperti che accolgono i visitatori, spiegando loro tante curiosità in merito a questo universo incantato, oltre che le caratteristiche specifiche delle singole farfalle. Davvero affascinante poi ammirare il loro ciclo di vita all’interno di una speciale incubatrice.Per grandi e piccini, singoli o gruppi, la Casa è insomma l’occasione per staccarsi dalla realtà e immergersi in un mondo meraviglioso. Per viverla c’è tempo fino al prossimo 15 luglio.

Per info: casafarfallesicilia@gmail.com – web www.lacasadellefarfalle.com

Com. Stam.

7 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
114 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *