Casa Museo del Beato Giuseppe Puglisi – Un tavolo di lavoro per discutere l’avanzamento delle attività di“FELICI DIGITALI”: il progetto triennale di Brancaccio per il contrasto della dispersione scolastica

 -  -  6


L’Assessora alla Scuola, Giovanna Marano, comunica che “domani, 5 giugno alle ore 10.00 presso la Casa Museo del Beato Giuseppe Puglisi in Piazzale Anita Garibaldi, si svolgerà un incontro con gli addetti al Settore Educazione, Istruzione e formazione per fare un bilancio dei primi tre mesi di attività del Progetto “Felici Digitali.

La conferenza di lavoro è organizzata dal Comune di Palermo partner del progetto, finanziato da Impresa Sociale con i Bambini per il contrasto alla povertà  educativa.

La dispersione scolastica, è il tema principale, che coinvolge l’ Osservatorio di Area 14 bis con le 12 scuole : le Direzioni didattiche Orestano, Salgari e Pilo, gli Istituti comprensivi Maredolce, Puglisi, Scelsa, Mattarella- Bonagia, Pirandello-Borgo Ulivia, Boccone, la Scuola secondaria di primo grado Cesareo, i Licei Basile e Dolci.

Il progetto triennale, partito a Febbraio si è svolto e continuerà ancora con lo svolgimento di giornate dedicate alle attività culturali, dove i protagonisti sono sempre gli studenti/esse della scuola Maredolce, del Centro Don Giuseppe Puglisi e le loro famiglie.

Un primo e ottimo riscontro , arriva a conclusione del 30 maggio con lo svolgimento di attività culturali e percorsi di educazione all’affettività, eseguiti da una équipe di psicologi e mediatori culturali. I risultati verranno mostrati domani mattina in occasione dell’incontro, dalla Dott.ssa Maria Teresa Di Stefano
responsabile del progetto, in presenza di Giovanna Marano Assessora – Area dei Servizi ai Cittadini ,Settore Educazione, Istruzione e Formazione, di Giuseppe Mattina Assessore – Area della Cittadinanza Solidale, di Maurizio Gentile Coordinatore dell’Osservatorio Regionale Dispersione Scolastica – USR Sicilia, dei responsabili dei Servizi Sociali di Comunità – Area della Cittadinanza Solidale del Comune di Palermo, dei Presidenti delle due Circoscrizioni interessate e dei Dirigenti Scolastici degli Osservatori di Area sul fenomeno della Dispersione Scolastica”.

Com. Stam.

6 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
79 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *