Parco degli Iblei, Cannata (FI) presenta interrogazione parlamentare: “Occorre intervenire sulle incognite per il bene del territorio”

 -  -  2


Palermo: “Ho presentato un’interrogazione parlamentare per chiedere al Governo Regionale se, a distanza di oltre un decennio dall’emanazione della norma che prevede l’istituzione del Parco degli Iblei, non ritenga opportuno interpellare nuovamente gli enti locali, i cittadini e tutte le aziende con interessi sull’intero territorio, per raccogliere il parere di coloro che oggi effettivamente vivono e lavorano all’interno della perimetrazione agro-silvo-pastorale interessata”.

Così, in una nota, la deputata all’Ars Rossana Cannata del Gruppo Parlamentare di Forza Italia.

“L’idea di Parco che si sta portando avanti – spiega la Componente della Commissione Attività produttive – potrebbe cambiare l’identità economica, produttiva e sociale del territorio senza una preventiva valutazione di quelli che potrebbero essere i futuri risvolti sociali, economici e di sviluppo del territorio stesso”.

“Dell’interrogazione in questione – conclude la Vicepresidente dell’Antimafia e Anticorruzione – ne chiederò la trattazione con audizione in Commissione congiunta Ambiente e Territorio e Attività produttive, al fine di poter analizzare le istanze e trovare una risposta incisiva che si possa portare al tavolo del Ministero dell’Ambiente per intervenire sulle troppe incognite legate alle ripercussioni sullo sviluppo economico del territorio, in particolare sulla filiera locale dell’agroalimentare che inevitabilmente sarà portata a subire a causa della realizzazione di un’area naturalistica estesa  su una superficie per circa la metà del territorio dell’ex provincia di Siracusa”.

Com. Stam.

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
194 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *