Conti italiani sotto “sorveglianza speciale” Ue

 -  -  3


I conti italiani sono sempre più sotto la lente delle istituzioni europee. Questa “sorveglianza speciale” dell’Europa non riguarda solo il debito o il deficit, ma l’intero sistema della spesa pubblica, soprattutto sotto il profilo dell’impiego dei fondi europei.

E la Corte dei conti Ue ha dedicato al nostro paese più giorni di ispezione rispetto a tutti gli altri. Nel 2018, infatti, l’Italia è stata sottoposta ad ispezione per 355 giorni, un record. Dopo di noi la Germania, che ha “subito” lo scorso anno 347 giorni di controlli, ed a seguire tutti gli altri paesi Ue.

Ciro Cardinale

CS

3 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
111 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *