Presto in Alabama abortire sarà quasi impossibile

 -  -  5


Esteri. In Alabama, uno stato Usa del Sud, è stata appena approvata la legge più restrittiva d’America in tema di interruzione della gravidanza.

Sarà infatti vietato abortire sempre, anche quando la gravidanza sarà frutto di incesto o di stupro, con l’unica eccezione del pericolo per la vita della madre. Solo in quest’ultimo caso sarà consentito interrompere la gestazione. E per i medici che praticheranno comunque l’aborto, saranno previste pene molto severe, che potranno arrivare fino a 99 anni di carcere. La legge, che rappresenta una marcia indietro di anni rispetto alla nota sentenza “Roe v. Wade” della Corte suprema americana del 1973, che ha legalizzato l’aborto a livello federale, è stata appena approvata dal Senato dell’Alabama, dopo il voto positivo della Camera, ed attende adesso solo la firma del governatore, la repubblicana Key Ivey, per entrare in vigore.

Ciro Cardinale

CS

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
147 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *