Operazione Polizia, plauso alle forze dell’ordine e riscatto del quartiere

 -  -  11


L’operazione di Polizia, che ha permesso di sgominare una delle più grandi piazze di spaccio del quartiere di San Giovanni Galermo e dell’intero hinterland etneo, è l’esempio più evidente dell’azione continua e costante delle forze dell’ordine per riportare la legalità nelle periferie di Catania.

A nome di tutto il tessuto sano della nostra circoscrizione- afferma il presidente della IV municipalità Erio Buceti– desidero fare un plauso alla polizia ed a tutti i rappresentanti delle istituzioni che lavorano ogni giorno per combattere la criminalità organizzata ed avere una società migliore. L’errore oggi da evitare assolutamente, però, è quello di bollare un’intero quartiere, abitato da quasi 20.000 persone, come un immenso territorio dove la criminalità organizzata attinge per spacciare di droga e compiere qualsiasi altro tipo di azione criminale.Da un’operazione antimafia, splendidamente condotta dalle forze dell’ordine, non si può puntare il dito contro l’intero quartiere polemizzando e additandolo come malavitoso o criminale oltre ad usare altri epiteti irripetibili. Gettare fango sull’intero quartiere serve solo a creare odio e rancore nei confronti di tutta la comunità sangiovannese. E questo bisogna impedirlo”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il capogruppo “Salvo Pogliese Sindaco” in consiglio comunale Luca Sangiorgio: “L’operazione antidroga della Polizia è stata condotta in modo magistrale ed ha permesso che questo veleno schifoso non invadesse ancora le nostre strade. L’ennesimo segnale che a Catania la divisa è presente ed agisce quotidianamente per il bene della collettività. Stiamo lavorando da tempo per evitare che San Giovanni Galermo e molti altri quartieri di Catania vengano ingiustamente ghettizzati e diventino, da parte di qualcuno, il bersaglio di luoghi comuni nati da un concetto di giustizia sommaria e facilistica piuttosto che da una vera e propria voglia di legalità. Nelle periferie operano scuole, parrocchie, associazioni e comitati cittadini che- continua il consigliere comunale- giorno dopo giorno, con la collaborazione delle forze dell’ordine e delle istituzioni, lavorano per rendere Catania più sicura e vivibile”.

Com. Stam.

11 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
124 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *