Finalmente il Governo si accorge dei numeri che il SIFUS denuncia!

 -  -  4


Ma ad oggi comunque si perdono costantemente milioni di metri cubi d’acqua al mese in Sicilia, perché sversate in mare, solo perché i Consorzi di Bonifica tengono il personale otd a casa, anziché usare le stesse acque, per essere usate per fluenza naturale, per riempire laghetti e far irrigare i campi!

Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, non ci si mette l’anima in pace risolvendo il problema dei collaudi finali a partire dal 2021, ma occorre usare le risorse idriche ed umane, nel rispetto sociale e lavorativo, abbattendo quei costi inutili e notevoli che si traduco in contenziosi a carico dei Consorzi ed acquisto d’acqua a caro prezzo da pozzi privati a carico dei Consorziati.

Si tratta di amare verità che si complicano quando si frammentato le assunzioni e si spacchettano le lavorazioni manutentive, rendendo insoddisfacenti i servizi consortili, garantendo di fatto la definizione di Carrozzone ad un ente che potrebbe essere molto più produttivo a partire dal riempimento delle piante organiche, cioè del vero fabbisogno di personale che ogni azienda determina, in funzione delle reali attività da svolgere.

Per questi motivi il SIFUS si predispone favorevolmente per la calendarizzazione delle riforme, ormai non più differibile!

E sulla base della richiesta inviata dal SIFUS al Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ed all’assessore all’agricoltura Edgardo Edy Bandiera, con la quale si chiedeva risposta entro il 25 marzo 2019, siamo pronti dal 26 al 29 marzo a mantenere un presidio h24 a Piazza Indipendenza a Palermo, per chiedere date certe sulla stagione delle riforme decantate dal Governo Musumeci e dal Presidente in testa, a partire dalla campagna elettorale e sbiadita fino a non parlarne più, già da qualche mese.

Il SIFUS ricorda che gli impegni si onorano tra gentiluomini, con una semplice stretta di mano, ma in situazioni di grande importanza ed interesse sociale, buon stile e senso di responsabilità inducono a non dover voltare le spalle alle promesse e alla popolazione che tanto attende la svolta epocale di una terra violentata senza tregua e senza speranze!

Segretario Regionale Sifus Confali settore Consorzi di Bonifica ed Esa Ernesto Abate

Com. Stam. Ric. Pubbl.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
105 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *