Strapalermo corri strapapà 2019″ in gara anche due disabili da lavoro con l’esoscheletro fornito dall’Inail

 -  -  2


Alla manifestazione sportiva “Strapalermo corri strapapà 2019”, che si svolge il 24 marzo a Palermo, partecipano per la prima volta anche due giovani papà palermitani infortunati sul lavoro: Dario Bartolotta e Salvatore Campanella.

I due genitori, entrambi paralizzati agli arti inferiori in seguito ad incidenti sul lavoro, gareggiano indossando l’esoscheletro Rewalk Argo: un robot progettato per restituire a persone con gravi lesioni spinali la possibilità di alzarsi in piedi e tornare a camminare. “Questo particolare tipo di robot è il prodotto di una delle attività di ricerca del Centro Protesi di Vigorso di Budrio dell’Inail”, dichiara Michelangelo Ingrassia, Presidente del Comitato Consultivo Provinciale Inail di Palermo, che esprime massima soddisfazione per l’adesione di Bartolotta e Campanella alla competizione; “con il loro impegno”, conclude Ingrassia, “non solo evidenziano il ruolo strategico dell’Istituto nel campo della ricerca ma dimostrano anche l’importanza e la necessità del reinserimento anche sociale, e non solo lavorativo, dei disabili da lavoro”.

Com. Stam.

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
167 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *