Ultimi giorni per aderire al progetto “Short Street Stories”

 -  -  6


Ultimi giorni per candidare foto e/o progetti a Short Street Stories! Un’occasione unica per vedere le proprie opere in un prestigioso volume accanto a quelle di uno street photographer di livello internazionale.
Cerchiamo opere in stile rigorosamente “street” che gettino uno sguardo umoristico e satirico sulla società contemporanea. La lezione a cui ispirarsi è quella di Martin Parr e Nick Turpin, oppure quella dei collettivi In-PublicUn-posed e Burn My Eye: fotografia “antropologica” dal taglio ironico, in grado di raccontare attraverso una nuova prospettiva il mondo moderno, le differenze sociali e i cambiamenti in corso.
Le migliori foto e progetti confluiranno in un prestigioso volume fotografico e andranno a creare una serie di “piccole storie di strada”. Il volume verrà presentato durante il weekend di apertura di Trieste Photo Days (fine ottobre 2019). Una selezione delle migliori foto entrerà a far parte di una grande mostra collettiva internazionale, che si terrà sempre nell’ambito del festival.
Tra i fotografi del progetto avremo l’onore di ospitare alcune immagini di Nick Turpin. Nick nel 2000 ha fondato iN-PUBLiC, celebre collettivo internazionale di street photographer che ha svolto un ruolo significativo nella moderna rinascita di interesse per la fotografia di strada.
Il libro Short Street Stories verrà prodotto nel corso dell’anno e presentato a Trieste Photo Days 2019. La sesta edizione del festival vedrà tra gli ospiti anche Martin Parr e Nick Turpin: potrete incontrarli dal 25 al 27 ottobre!
REGOLAMENTO
FOTO SINGOLE
PROGETTI

Com. Stam.

6 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
99 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *