Rotoli, Figuccia: “a Palermo l’inefficienza di Orlando colpisce chi nasce e chi muore”

 -  -  5


“Lo scempio delle oltre 20 salme accatastate al deposito del cimitero dei Rotoli di Palermo come se fossero scatole di cartone e l’insopportabile silenzio della giunta Orlando, rivelano l’inefficienza di un’amministrazione che fa pagare il prezzo a tutti, senza sconti a nessuno –

lo dichiara Vincenzo Figuccia deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia che prosegue – non soltanto a chi nasce in questa città ma anche a chi ci muore. Un’emergenza reiterata quella dei loculi, innanzi alla quale le istituzioni comunali e il sindaco Orlando in primis, non hanno mai cercato fino in fondo una soluzione. Il progetto fantasma di un cimitero a Ciaculli, il tempio crematorio costantemente guasto e la disperazione dei congiunti che si ritrovano nell’impossibilità di onorare i propri parenti defunti.

Urge che l’amministrazione comunale si attivi per aggiornare ed approvare il nuovo schema di polizia mortuaria, cantierare nuovi spazi cimiteriali, per garantire il rispetto ed il riposo dei nostri cari e l’igiene pubblica soprattutto”.

Com. Stam.Ric. Pubbl.

Vincenzo Figuccia deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
117 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *