Rapina con sparatoria in via Leonardo da Vinci a Palermo: ferito alla testa un vigilante

 -  - 


Un commando composto da almeno tre persone è entrato in azione stamattina in via Leonardo Da Vinci, a Palermo, assaltando un furgone portavalori e ferendo alla testa un metronotte, che è stato trasportato all’Ospedale Villa Sofia. È accaduto intorno alle 11 davanti alla filiale di Banca Intesa San Paolo. Stando alle prime ricostruzioni fornite dalla Questura, i banditi avrebbero bloccato il furgone blu della “Saetta trasporti” e avrebbero puntato una pistola alle spalle del vigilante, portandosi via il bottino da 200 mila euro e le pistole dei due vigilanti. Nel corso della fuga, i malviventi hanno esploso alcuni colpi d’arma da fuoco, un proiettile ha raggiunto e ferito alla testa un metronotte. Ancora da verificare il perché abbiano sparato, forse proprio per rispondere all’uomo che ha tentato di reagire. Si tratta solo di un’ipotesi fatta dagli inquirenti. Ad ogni modo, la polizia è a caccia dei banditi, mentre il vigilante si trova ricoverato all’Ospedale Villa Sofia presso il trauma center in gravi condizioni. Il proiettile, spiegano dall’ospedale, è entrato dall’orecchio ed è uscito dalla fronte della guardia giurata. Si tratta di F. T., 50 anni. Stamattina con lui, c’era il collega M. P., di 43 anni.

di Serena Marotta

49 views
bookmark icon