Locri, denunciati per truffa 323 falsi braccianti e 21 titolari d’aziende: due milioni di danno

 -  - 


La Guardia di Finanza del comando provinciale di Reggio Calabria ha denunciato per truffa 323 falsi braccianti e 21 titolari di aziende agricole. È stato segnalato un danno erariale cagionato all’istituto nazionale di previdenza sociale per oltre 2.000.000 di Euro. L’indagine ha accertato l’indebita assunzione dei 323 falsi braccianti, tutti provvisti di indennità assistenziali. Tra il 2006 e il 2011, sono stati predisposti diversi contratti di fitto-comodato con cui documentare, falsamente, la disponibilità di fondi agricoli all’Inps.

57 views
bookmark icon