Il pinguino imperatore a rischio estinzione

 -  -  10


Roma. Basta pochissimo e potremmo a breve non vedere più in Antartide il pinguino imperatore. L’allarme estinzione era stato lanciato più volte in passato per l’uccello, l’ultima nel 2017, quando uno studio prevedeva che entro il 2100 non  avremmo più visto un pinguino imperatore tra i ghiacci del Polo Sud.

Ora però la minaccia sembra essere più consistente, perché in tre anni la colonia di Halley Bay, la seconda più grande al mondo, non è riuscita a riprodursi, colpa dei  cambiamenti climatici, secondo gli esperti, che hanno ridotto il ghiaccio marino.La colonia di Halley Bay era una delle più grandi al mondo, con 14.000-25.000 coppie.

Ciro Cardinale

CS

10 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
115 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *