Libri: Che cos’è l’estetica quotidiana Di Elisabetta Di Stefano

 -  -  1


Oggi, martedì 11 dicembre alle ore 17.00 presso la sala conferenze della GAM, presentazione del volume “Che cos’è l’estetica quotidiana” di Elisabetta Di Stefano, pubblicato da Carocci Editore. Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili, il volume è in vendita presso il bookshop del Museo.

Con l’autrice dialogheranno Ambra Carta, docente di Letteratura italiana, Rita Marchese docente di Letteratura latina e Salvatore Tedesco, docente di Estetica presso l’Ateneo palermitano. Introducono la Direttrice della Galleria d’Arte Moderna Antonella Purpura e Antonio Di Lorenzo, responsabile dell’Unità Scientifica del Museo.

La presentazione sarà l’occasione per discutere ancora una volta, dopo il successo delle passeggiate filosofiche al museo degli anni scorsi, di filosofia e di estetica in un contesto “ideale” come quello della GAM, dove molteplici spunti legati a questi ambiti emergono, si intrecciano e si offrono alla riflessione.

Il libro si propone di presentare, per la prima volta in lingua italiana, l’Everyday Aesthetics, un recente campo di indagine, intrecciando le ricerche anglo-americane e quelle europee sull’estetizzazione del reale. Da queste analisi appare evidente che l’estetica ha ormai cessato di essere una filosofia riferita a uno specifico oggetto di studio (arte bella), ed è diventata un paradigma transdisciplinare, aperto alle pratiche della vita di ogni giorno (cura del corpo, cibo, moda, design). Tuttavia tale ampliamento di orizzonti verso la quotidianità non deve volgersi a una bellezza superficiale e consumistica, come spesso accade, ma all’acquisizione di una consapevolezza corporea (aisthesis) capace di guidarci verso scelte più responsabili e di indurci ad avere maggiore cura di noi stessi, degli altri e dell’ambiente in cui viviamo.

Elisabetta Di Stefano insegna Estetica ed Estetica dei nuovi media all’Università di Palermo. Si è occupata di estetica del Rinascimento e più recentemente di estetica della vita quotidiana, in modo particolare di architettura e design.

Com. Stam,

comments icon 0 comments
0 notes
256 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *