Covid-19 a Milano, muoiono i due anziani e ignoti entrano di sera nella loro casa: la Polizia libera un appartamento e denuncia una coppia

 -  -  2


La Polizia di Stato questa mattina, a Milano ha liberato un appartamento in via dei Cinquecento, dopo che un italiano di 48 anni ed una donna marocchina di 53 vi erano entrati illegalmente.

L’appartamento, di proprietà dell’ A.L.E.R., era stato assegnato anni fa ad una coppia di anziani signori che, al termine di due differenti ricoveri ospedalieri, sono deceduti pochi giorni fa dopo aver contratto il Covid-19.

Dopo il decesso dell’uomo, avvenuto lo scorso primo aprile, la custode ed altri residenti nello stabile avevano rilevato dei rumori provenienti da quell’appartamento che sapevano disabitato ed avendo notato un persistente via vai di persone, sospettando un’occupazione abusiva, lo hanno segnalato alla Polizia di Stato.

La Questura di Milano, pertanto, ha predisposto uno specifico servizio e questa mattina,  Funzionari e agenti del Commissariato Mecenate, con l’ausilio  di contingenti della Forza Pubblica della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, sono intervenuti nell’appartamento via dei Cinquecento, trovandovi all’interno la coppia, che si è accertato essere entrata illegalmente la sera di domenica 5 aprile.

Avendo verificato che si trattava di un appartamento arredato e completo degli effetti personali dei legittimi assegnatari defunti, la coppia è stata allontanata e denunciata  per violazione di domicilio aggravata.

L’appartamento è stato messo in sicurezza dall’Ente gestore ed affidato allo stesso in attesa di accertamenti volti al rintraccio degli eredi dei due anziani deceduti.

A cura della Polizia di Stato saranno fatti ulteriori accertamenti per verificare se in questo periodo vi siano state altre violazioni di domicilio in situazioni simili e in caso di esito positivo si procederà a liberare gli appartamenti interessati.

Com. Stam.

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
118 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: