Milano: due arresti della Polizia di Stato per furto aggravato alla Stazione Centrale

 -  -  10


Ieri, gli agenti della Polizia Ferroviaria di Milano Centrale hanno arrestato un cittadino marocchino di 23 anni e uno palestinese di 32 anni per furto aggravato.

I poliziotti, hanno notato il marocchino aggirarsi con fare sospetto tra i viaggiatori presenti in stazione e, individuata la probabile vittima, l’ha seguita sino a bordo di un treno in partenza per Napoli. Una volta che la vittima ha posizionato il proprio zaino nella cappelliera, lo straniero con abile destrezza si è impossessato immediatamente dello zaino per poi darsi alla fuga. Il ladro è stato bloccato dagli agenti e il maltolto è stato subito restituito alla vittima.Pochi minuti prima era stato consumato un altro furto a bordo di un treno alta velocità e, dal sistema di videosorveglianza, gli agenti hanno distinto benissimo il marocchino responsabile dell’ultimo furto, unitamente ad un altro soggetto. Il ladro ha poi dichiarato ai poliziotti che il proprio domicilio, da qualche settimana, era presso un hotel vicino la Stazione. Pertanto gli agenti si sono diretti verso questo e, all’interno della stanza, hanno non solo rinvenuto svariati zaini, pc, tablet, due orecchini e un pendente, ma anche il complice palestinese, visto nel video, che era intento a frugare negli zaini. Condotti presso gli Uffici Polfer della Stazione di Milano Centrale, sono poi arrestati e condotti presso le Camere di Sicurezza della Questura a disposizione della competente AG.

10 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
107 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *