Milano: la Polizia ferma un rapinatore di farmacia e arresta un ragazzo per detenzione di droga (Video)

 -  -  5


Il 28 novembre 2019 la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto un cittadino rumeno, classe 1988, per una rapina aggravata commessa il 27 novembre ai danni della farmacia comunale di via Saint Bon in zona Lorenteggio.

In particolare, il 27 novembre alle ore 17:00  circa, un uomo è entrato all’interno della farmacia armato di pistola e ha minacciato le dipendenti intimando la consegna dell’incasso. In quel momento erano presenti anche alcuni clienti.

Immediatamente dopo si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Dalla visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza,  in stretta collaborazione con l’Ufficio Statistiche e Analisi Criminali della Divisione Anticrimine della Questura, gli agenti della Squadra Mobile hanno individuato quale potenziale autore un cittadino rumeno già noto, in quanto arrestato nel 2015 per una serie  di rapine ai danni di farmacie cittadine,  sempre in zona Lorenteggio/San Siro e per le quali era stato scarcerato nel mese di agosto.

L’attività investigativa, svolta dalla Squadra Mobile di Milano, ha permesso di risalire alla dimora del presunto rapinatore, una cantina in uno stabile di via Fleming.

Il 28 novembre è stata eseguita una perquisizione nella cantina segnalata ove tuttavia non è stata trovata la persona ricercata ma un ragazzo italiano classe ‘98 il quale, al momento dell’ingresso dei poliziotti, dormiva sopra un materasso di fortuna. Accanto al cuscino è stata rinvenuta una busta in plastica con all’interno quasi 350 grammi di marijuana pronta per essere venduta oltre a materiale per il confezionamento e la pesatura.

Nel corso di questa prima perquisizione, da un’altra cantina è uscito un secondo uomo che gli operatori hanno subito riconosciuto per lo straniero ricercato per la rapina. All’interno della cantina adibita a rifugio di fortuna sono stati ritrovati i vestiti indossati in occasione della rapina del 27 novembre ai danni della farmacia di via Saint Bon oltre alla pistola, una fedele riproduzione di una beretta calibro 9.

Lo straniero G.M. classe 1988 è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto.

Il fermo è stato convalidato e per lo straniero è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

L’italiano trovato nella disponibilità della marijuana, invece, all’esito del giudizio per direttissima è stato posto agli arresti domiciliari.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
71 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *