Fondi (LT). Trovato in possesso di reperti archeologici, denunciato

 -  -  2


In data 08 novembre 2019, i militari dell’Arma del luogo deferivano in stato libertà per i reati di “ricettazione ed indebito impossessamento di beni archeologici” un 62enne del luogo.

L’uomo, a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato nell’ingiustificato possesso di numerosi reperti archeologici di tarda età romana, ancora in corso di inventario, verosimilmente provenienti da un’antica domus del luogo, tra cui:

sei anfore;

una porzione di capitello;

una sezione di mosaico;

vari marmi e lapidi;

numerosi frammenti di vasellame.

i reperti sono stati posti sotto  sequestro e affidati alla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio.

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
77 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *