Omicidio Gharib. fermato il presunto omicida

 -  -  4


La Procura della Repubblica di Bologna, concordando con le prime risultanze investigative dei Reparti Operativi di Bologna e Ferrara, ha emesso nel pomeriggio odierno un decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di Chamekh M’hamed, il 42enne di origine marocchina ritenuto responsabile dell’omicidio dell’ex compagna, la 32enne Gharib Atika, il cui corpo carbonizzato è stato rinvenuto ieri all’interno di un casolare dato alle fiamme in Castello D’Argile (BO).

Il provvedimento è stato eseguito dai militari del Nucleo Investigativo di Bologna unitamente a personale della Polizia Ferroviaria di Ventimiglia, in seguito alla localizzazione del fermato, bloccato mentre a bordo di un treno tentava di attraversare i confini nazionali in direzione della Francia. Ulteriori accertamenti tuttora in corso.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
90 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *