Gravina di Catania. Deve scontare 5 mesi di reclusione per atti persecutori. Tradotto in carcere

 -  -  3


I Carabinieri della Stazione di Gravina di Catania hanno arrestato un pregiudicato 34enne del posto in esecuzione di un decreto di sospensione di misura alternativa degli arresti domiciliari del Tribunale di Sorveglianza di Catania.

L’uomo, agli arresti domiciliari per atti persecutori e lesioni personali commessi a Catania nel febbraio 2016, dovrà scontare la pena di mesi 5 e giorni 5 di reclusione.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza a disposizione dell’A.G..

3 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
86 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *