Favignana: blitz in spiaggia – denunciato imprenditore

 -  -  2


I militari del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Capitaneria di Porto di Trapani, coadiuvati dal personale dell’ufficio locale marittimo di Favignana, hanno denunciato per occupazione abusiva di pubblico demanio marittimo il titolare di una attività sita nel comune di Favignana. dai controlli è scaturito il sequestro di: – nr. 8 ombrelloni; – nr.16 lettini; – nr. 6 sdraio pieghevoli – nr. 3 tavolini – nr. 8 basi in cemento per ombrelloni.

Il sequestro, operato di iniziativa dei militari e inviato per la convalida alla Procura della Repubblica di Trapani, è nato da una attività di vigilanza, disposta dal capo del compartimento marittimo, per contrastare il fenomeno dei cosiddetti “furbetti dell’ombrellone”. Questi, infatti, occupano tratti di spiaggia con ombrelloni e sdraio da noleggiare a futuri avventori in assenza di idoneo titolo concessorio, sottraendola di fatto all’uso pubblico. I militari, intervenuti alle primi luci dell’alba, camuffati da bagnanti, dopo un’attenta attività di monitoraggio, hanno potuto costatare che un tratto di demanio marittimo (arenile) risultava abusivamente occupato mediante attrezzature da spiaggia posizionate in ordine sparso sottraendo all’uso pubblico circa mq.250 di area destinata alla libera fruizione. Pertanto, nella considerazione che la ditta responsabile dell’occupazione risultava essere autorizzata al solo noleggio di lettini e ombrelloni, esclusivamente in presenza di avventori, senza la facoltà di occupare preventivamente le aree demaniali, è stata deferita alla competente autorità giudiziaria per la violazione del combinato disposto di cui agli articoli 54 e 1161 del codice della navigazione, che sanzionano gli abusi perpetrati in danno del pubblico demanio marittimo.

CS

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
122 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *