Choc a San Gennaro Vesuviano (Napoli): padre lancia bimba dal balcone uccidendola sul colpo e tenta il suicidio

 -  -  2


I genitori della piccola si stavano per separare. L’uomo avrebbe approfittato di un momento in cui la donna si trovava in un’altra stanza

La tragedia si è consumata intorno a mezzogiorno di oggi. Un 35enne ha lanciato dal balcone la figlia di un anno e 4 mesi. Secondo una primissima ricostruzione della vicenda, il tragico gesto, è dovuto a contrasti all’interno della coppia: padre e madre della bimba si stavano separando. L’uomo avrebbe approfittato di un momento in cui la donna si trovava in un’altra stanza e ha lanciato la bimba dal balcone, posto al secondo piano di un palazzo a San Gennaro Vesuviano (Napoli). L’uomo si è poi lanciato a sua volta ed è ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli. La famiglia “non era in carico ai servizi sociali”. Enorme tristezza per una tragedia enorme, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” per un gesto di follia scatenato dalla separazione della coppia che provoca un senso di disorientamento totale.

Giovanni D’AGATA

Com. Stam.fonte Sportello dei Diritti

Foto archivio

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
89 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *