La Polizia di Stato arresta un uomo sorpreso a rubare rame presso uno scalo ferroviario cittadino

 -  -  2


Palermo: La Polizia di Stato, ha tratto in arresto per furto aggravato,  G.T. 39enne palermitano del quartiere “Borgo Vecchio”.

L’arresto è maturato nell’ambito dei servizi di controllo del territorio svolti dagli equipaggi del Commissariato P.S. “Brancaccio” che, a seguito di una segnalazione circa la presenza sospetta di un uomo all’interno dello scalo ferroviario “Maredolce”, hanno sorpreso l’uomo sulla linea ferrata mentre armeggiava su alcuni cavi in rame che, man mano, riponeva all’interno di una sacca a spalla in plastica. Poco distante, poggiato vicino ad un muretto, gli agenti hanno individuato anche il mezzo di locomozione del 39enne: una bicicletta recante una cassetta in plastica già colma di cavi conduttori elettrici in rame.

Una volta raggiunto e bloccato, il 39enne non ha opposto alcuna resistenza e, di fronte all’evidenza dei fatti, non ha potuto fare altro che confessare di aver rubato “l’oro rosso” dalla tratta ferrata.

Sul posto sono intervenuti successivamente tecnici di RFI che hanno confermato la provenienza del rame dall’impianto ferroviario.

All’uomo, tratto in arresto, è stata anche sequestrata una tenaglia utilizzata per tranciare i cavi.

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
131 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *