Spaccio nello studio medico, il riesame annulla ordinanza per la segretaria

 -  -  3


Il Tribunale della Libertà di Catanzaro ha accolto l’istanza dell’Avv. Francesco Nicoletti e ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare per la 31enne Rosaria Tripodoro.

Corigliano Rossano, 28 aprile 2019:Il Tribunale della Libertà di Catanzaro, in accoglimento dell’istanza di Riesame del penalista Avv.  Francesco Nicoletti, ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti della 31enne Rosaria Tripodoro, segretaria dello studio medico all’interno del quale lo scorso mese di marzo è stata rinvenuta e sequestrata cocaina destinata allo spaccio.

La donna e il suo compagno erano finiti in manette, e sottoposti ai domiciliari, con l’accusa di aver occultato la droga, destinata allo spaccio, all’interno dello studio medico in cui lavorava la 31enne all’insaputa del professionista.

All’esito dell’interrogatorio dinanzi al Gip, nel corso del quale entrambi avevano risposto alle domande del magistrato, alla 31enne era stata sostituita la misura cautelare degli arresti domiciliari con l’obbligo di presentazione alla p.g. Misura, quest’ultima, ora totalmente annullata dal Tribunale del Riesame.

Com. Stam.

3 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
163 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *