Gaeta (LT). In permesso premio non si attiene alle prescrizioni del giudice, denunciato

 -  -  4


In data 23 aprile 2019, i Carabinieri della locale Tenenza deferivano in stato di libertà alla competente A.G in quanto responsabile dei reati di “evasione ed inosservanza dei provvedimenti dell’autorità”, un 52enne residente in Cassino (FR).

Lo stesso, in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, veniva controllato  a bordo di un’autovettura  condotta dalla compagna. L’uomo godeva di permesso premio concessogli dal magistrato di sorveglianza del Tribunale di Frosinone ma a seguito di approfondita attività di indagine si aveva modo di appurare che l’orario ed il luogo in cui era stato controllato non rientravano  nell’itinerario previsto e, inoltre, il prevenuto non aveva dato comunicazione agli  organi territorialmente competenti, dell’orario di uscita e di rientro, con obbligo di dimora nella casa paterna sita in Piedimonte San Germano (FR).

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
113 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *