la Polizia fa irruzione in una casa di Ballarò ed arresta un giovane sorpreso mentre confeziona hashish

 -  -  5


Palermo: La Polizia di Stato, al culmine dell’ennesima, scrupolosa, indagine antidroga condotta a Ballarò, ha tratto in arresto Di Bella Giovanni, 21enne palermitano, accusato di detenzione ai fini di spaccio di hashish.

L’arresto è stato compiuto dai “Falchi” della sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” della Squadra Mobile di Palermo. Le attività di polizia hanno accertato che un appartamento, nel cuore di Ballarò e nella disponibilità del Di Bella, fosse l’epicentro di una fiorente attività di spaccio, alla luce dell’andirivieni di giovani/assuntori registrato nel corso di appositi servizi di osservazione. I poliziotti hanno ritenuto, quindi, di intervenire e fare irruzione nel domicilio all’interno del quale sapevano si trovasse Di Bella.

Il giovane malvivente era ben lontano dall’immaginare di trovarsi di lì a breve di fronte agli agenti della Polizia di Stato, tanto è vero che, all’atto del loro ingresso nell’appartamento, stava maneggiando con disinvoltura alcune dosi di hashish, confezionandole.

Sommando quelle “lavorate” dal malvivente a quelle rinvenute in un cassetto della cucina, gli agenti, a conclusione dell’operazione, hanno rinvenuto e sequestrato 50 dosi di hashish, per un peso, lordo, complessivo di circa 120 grammi, oltre a strumenti ritenuti idonei al confezionamento della droga, quali carta stagnola ed un coltello da cucina.

Com. Stam.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
118 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *