La Polizia arresta un minorenne autore di una rapina alla dipendente di un bar

 -  -  8


Palermo: La Polizia di Stato arresta un minorenne, fuggito da una comunità presso cui era in affido ed autore di una rapina alla dipendente di un bar

La Polizia di Stato è intervenuta su strada, in zona “Fiera del Mediterraneo”, raggiungendo ed arrestando un giovanissimo palermitano di 15 anni, in fuga dopo aver compiuto una rapina ai danni della dipendente di un bar di piazza Don Bosco.

La sua giovanissima vita condensa già una lunga sfilza di precedenti di polizia che, da ieri mattina, si sono ingrossati di una rapina impropria e di un furto di vettura.

Il giovane malvivente aveva raggiunto il bar di piazza Don Bosco ed aveva chiesto alla dipendente di fruire del bagno. La sua prolungata permanenza nei servizi dell’esercizio aveva insospettito la dipendente che aveva deciso di controllare se, per esempio, fosse stato colto da malore. La donna, avvicinatasi alla zona dei bagni, aveva, così, sorpreso il giovane in un locale/spogliatoio adiacente i bagni, nell’atto di appropriarsi del suo portafogli che era lì riposto. A quel punto il ladro si sarebbe trasformato in rapinatore quando, per guadagnarsi la fuga, avrebbe strattonato la dipendente che reclamava a gran voce il maltolto, fuggendo via a piedi. La segnalazione della patita rapina e la descrizione del malvivente in fuga, pervenuta al “113”, è stata immediatamente diramata agli equipaggi in zona. Così, in via Cirrincione il giovane autore della rapina è stato individuato da una Volante del Commissariato di P.S. Libertà e, dopo un breve inseguimento, raggiunto e bloccato dai poliziotti, con ancora addosso il portafogli sottratto alla vittima.

Si è accertato inoltre che nelle ore precedenti alla commissione della rapina il minorenne aveva compiuto altri reati: era fuggito dalla comunità della provincia palermitana presso la quale si trovava in affido, sottraendosi all’imminente notifica di un ulteriore provvedimento restrittivo in carcere e rendendosi, quindi, irreperibile e, per raggiungere il capoluogo, aveva rubato una fiat Panda, poi ritrovata dagli agenti in Largo Sellerio e restituita al legittimo proprietario.

Il malvivente è stato quindi tratto in arresto e, dopo gli adempimenti di rito, condotto presso il CPA “Malaspina”.

8 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
143 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *