45enne domiciliata in bassa valle arrestata per estorsione dai Carabinieri

 -  -  2


I Carabinieri della Stazione di S.Vincent Chatillon hanno eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di C.P. quarantacinquenne, residente in bassa valle, responsabile di estorsione. La donna, dopo aver avuto rapporti sessuali a pagamento con un uomo residente nella capoluogo piemontese, ha richiesto ed ottenuto del denaro da questo minacciandolo di informare la coniuge dei loro rapporti sessuali.

L’uomo ha inizialmente aderito alla prima richiesta di denaro, ma le successive erano diventate sempre più minacciose e onerose, tanto che la vittima, con minacce sempre più frequenti che paventavano la possibilità di mostrare alcuni video, ha sporto denuncia presso un comando Carabinieri del Piemonte. L’indagine, seguita dal sostituto procuratore di Aosta  – Dott. Carlo Introvigne -, ha permesso di raccogliere gli elementi a riscontro della denuncia che hanno indotto il G.I.P. del tribunale di Aosta ad emettere l’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti della donna che nell’ultimo periodo ha più volte reiterato la condotta criminosa.

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
100 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *