Tris di vittorie per i Talenti Azzurri FMI Trial a Santa Fiora

 -  -  5


Matteo Grattarola (TR1), Lorenzo Gandola (TR2) ed Andrea Gabutti (TR3 125) in trionfo nel terzo round del Campionato Italiano Trial Outdoor, buone performance espresse da Carlo Alberto Rabino, Valentino Feltrin e da Alex Brancati.

Il terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Trial Outdoor disputatosi a Santa Fiora (Provincia di Grosseto) ha riaffermato la competitività dei piloti coinvolti nel progetto Talenti Azzurri FMI. Matteo Grattarola (TR1), Lorenzo Gandola (TR2) ed Andrea Gabutti (TR3 125) si sono assicurati le vittorie nelle rispettive classi di appartenenza, registrando nei due giri di gara buone prestazioni da parte di Carlo Alberto Rabino, Valentino Feltrin e da Alex Brancati.Nella top class TR1 Matteo Grattarola ha proseguito la sua striscia di 31 affermazioni consecutive nell’Italiano Trial, confermandosi capo-classifica a punteggio pieno di campionato. Passando alla TR2, Lorenzo Gandola ha messo a segno la seconda vittoria stagionale nel CITO conquistando la “tabella leader” in solitaria, mentre Carlo Alberto Rabino si è prodotto in una buona performance in gara con un terzo posto di buon auspicio per il prosieguo della stagione.

Andrea Gabutti ha invece inanellato la terza vittoria in tre round nella TR3 125 con Valentino Feltrin sul più basso gradino del podio, assente per infortunio Alex Curti. Da rimarcare anche il secondo posto nella graduatoria Femminile di Alex Brancati, reduce dalla splendida doppietta nella FIM Women’s Trial2 World Cup conseguita a Motegi.

Fabio Lenzi, Direttore Tecnico Trial FMI: “Il bilancio non può che esser positivo. Matteo Grattarola si è imposto nuovamente nella TR1, rispetto al solito non con un grande margine considerando che il terreno si è asciugato più del previsto tra sabato e domenica. Lorenzo Gandola ha concretizzato un’apprezzabile vittoria nella TR2, classe che ha visto Carlo Alberto Rabino salire sul terzo gradino del podio: si è riscattato dopo qualche prestazione opaca nelle precedenti gare, disputando una bella gara. Una bella iniezione di fiducia per lui che, doveroso ricordarlo, resta il pilota più giovane al via di questa categoria. Nella TR3 125 Andrea Gabutti, sebbene il punteggio di gara non rispecchi appieno le sue potenzialità, ha conquistato la vittoria con Valentino Feltrin terzo, in azione nonostante il recente infortunio allo scafoide: ha “timbrato” tutte le zone con l’obiettivo di conquistare punti preziosi per il campionato. Sfortunatamente non era presente Alex Curti, caduto in allenamento rimediando un’ustione di 1° e 2° grado al braccio che lo ha costretto alla resa. Parlando di Alex Brancati, ha concluso seconda per poche penalità, maturate soprattutto al primo giro“.

Per i Talenti Azzurri FMI si prospettano adesso due trasferte consecutive nel Mondiale Trial tra Andorra (16-17 giugno) e Portogallo (23-24 giugno). Tra questi due appuntamenti, il Settore Tecnico Trial della Federazione Motociclistica Italiana ha organizzato in Spagna il quinto stage rivolto proprio ai piloti coinvolti nel progetto Talenti Azzurri FMI.

Com. Stam.

 

 

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
87 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *