Prima giornata: Poker di successi per Emilia Romagna, Lazio e Piemonte VdA

 -  -  8


Perugia, 22 aprile 2018 – Prima giornata di gare per il Torneo delle Regioni di calcio a 5 in Umbria ricca di gol, emozioni e colpi di scena. Partono forte il Lazio, l’Emilia Romagna e il Piemonte VdAche vincono in tutte le categorie, la prima è una conferma, le altre due sono liete sorprese. Segue la Lombardia che sfiora il poker di successi pareggiando solo con gli Allievi. La Basilicata, laCampania e l’Abruzzo mancano il successo rispettivamente con i Giovanissimi, la Juniores e il femminile.

JUNIORES –  Nell’ultima categoria a disputarsi nell’arco della prima giornata del Torneo delle Regioni, fa sicuramente notizia il ko dei campioni in carica della Calabria, mentre l’Emilia Romagna, l’altra finalista della scorsa edizione, regala un dispiacere all’Umbria. 72 i gol totali realizzati oggi. Nel Girone A la Toscana vendica le sconfitte delle altre rappresentative centrando il successo contro la Campania, una tripletta di Alves spinge invece il Lazio verso la vittoria sulle Marche.Nel Girone B il Veneto tiene il paso dell’Emilia piegando la Sicilia per 5 a 3, Scarparo tra i migliori dei suoi con tre centri. Nel Girone C tre gol anche per Itria nel successo meritato del suo Piemonte Valle d’Aosta sul Trento. Nel Girone D la Lombardia fa bottino pieno con la Liguria, sfortunata anche nell’episodio di una autorete, mentre la Sardegna deve arrendersi all’Abruzzo trascinato da Maisano e Ferretti. Nel Girone E partita tirata tra Friuli Venezia Giulia e Puglia, la spuntano i primi per 3 a 2. Molise a valanga su Bolzano, tripletta per Triglia.

FEMMINILE – Nel girone A scattano in testa Campania e Lazio ma lo fanno in modi diametralmente opposti. La squadra allenata da Battistone non ha avuto difficoltà nel battere per 4-1 la finalista della scorsa edizione Toscana. Emozionante il match tra Lazio e Marche due specialiste di questa disciplina. Alla fine l’ha spuntata la squadra di Tiziana Biondi per 4-3 grazie anche alla doppietta di Roberta Romano. Alle marchigiane non sono bastate le due reti di Nicoletti Pini. Grande sorpresa nel girone B, le campionesse in carica del Veneto sono state superate da una gagliarda Sicilia brava a rimontare lo svantaggio iniziale. Decisiva la doppietta in extremis di Narumi Iwamura. Per le venete Tomasi ha aperto e chiuso le marcature. Parte bene anche l’Emilia Romagna che la spunta sul fischio della sirena su un’ottima Puglia. Nel Girone C il Piemonte batte nettamente il CPA Trento con un perentorio 4-0 grazie alla verve di Caterina Biasolo autrice di una splendida tripletta. Tre punti anche per la Basilicata che supera la Calabria per 3-1. I due centri nel secondo di Noemi Galante hanno fatto prendere il largo alle lucane. Nel D la Lombardia non ha lasciato scampo alla Liguria. Le cinque reti lombarde portano le firme di Turi, Filiberti, Giordi e Pozzi (due volte). Più combattuta la gara tra Abruzzo e Sardegna, quest’ultima ha strappato il successo per 2-1 con il gol decisivo segnato a 1’ dal termine del match.

ALLIEVI – Debutto con vittoria per le finaliste della scorsa edizione Lazio e Veneto, i padroni di casa dell’Umbria rimediano invece un brutto ko all’esordio contro l’Emilia Romagna. 60 le reti realizzate in questa 1^ giornata.Nel Girone A la Campania supera la Toscana ancora per 4-0, stesso risultato ottenuto nel match della categoria Giovanissimi. Tutto facile per il Lazio contro le Marche, sono ben otto le reti messe a segno dai ragazzi di Crisari.Nel Girone B debutto amaro per l’Umbria, travolta da un’Emilia Romagna irresistibile. Gara emozionante e dal risultato sempre in bilico tra Veneto e Sicilia: finisce 6-4 per la formazione di Calmonte, trascinata da una tripletta di Massarotto. Nel Girone C arriva un’altra vittoria larga del Piemonte Valle d’Aosta sul Trento, mentre la Basilicata di prende la sua rivincita sulla Calabria riscattando la sconfitta nei Giovanissimi. Nel Girone D tra Lombardia e Liguria matura l’unico pareggio della prima giornata Allievi, ancora una vittoria per l’Abruzzo contro la Sardegna.

GIOVANISSIMI – I Giovanissimi hanno aperto ufficialmente il Torneo delle Regioni in Umbria. Fermati sul pareggio i campioni in carica del Veneto, partenze sprint per il Piemonte e per il Lazio, finalista della scorsa edizione. Nel Girone A i laziali si impongono sulle Marche per 6 a 1, mentre la Campania ne fa quattro alla Toscana con doppietta di Atteo. Nel Girone B sfida pirotecnica tra Bolzano ed Emilia Romagna, la spuntano gli emiliani per 6 a 5. La Sicilia conquista un punto contro il Veneto. Nel Girone C Zanini, autore di una tripletta, trascina il Piemonte Valle d’Aosta nella schiacciante vittoria per 9 a 2 sul CPA Trento. Partita piena di emozioni tra Calabria e Basilicata in un continuo ribaltamento di risultato. Alla fine ha prevalso la formazione di Carnuccio per 4 a 3 con la rete finale di Gigliotti. Nel Girone D alla Lombardia è bastato un gol di Pregnolato per conquistare i tre punti con la Liguria, mentre l’Abruzzo ha battuto la Sardegna per 5 a 4.

IL PROGRAMMA

CALENDARIO

Prima Fase (gironi)

22/04 – 1ª giornata

23/04 – 2ª giornata (diretta streaming: ore 12 Liguria-Abruzzo (All); ore 18 Basilicata-Piemonte (Jun)

24/04 – 3ª giornata (diretta streaming: ore 15 Puglia-Veneto (Fem); ore 18 Abruzzo-Lombardia (Jun)

Per le dirette CLICCA QUI

25/4 giornata di riposo – visita ad Assisi
Seconda Fase

26/04 – quarti  *due gare in diretta streaming

27/04 – semifinali *due gare in diretta streaming

28/04 – finali *tutte in diretta streaming

Orari: 9.00 giovanissimi; ore 12.00 allievi; ore 15.00 femminile; ore 18.00 juniores

Segui il torneo su torneodelleregioni.lnd.it

Per foto, clip e dirette streaming vai sulla fanpage LND facebook.com/LegaDilettanti

Usa l’hashtag #tdr2018

Com. Stam.

8 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
58 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *