Poker di successi per i Talenti Azzurri FMI Enduro a Cerro al Lambro

 -  -  7


Quattro successi in quattro classi per i Talenti Azzurri FMI nel primo appuntamento stagionale del Campionato Under23/Senior 2018 con Lorenzo Bernini (50), Claudio Spanu (Junior 125), Lorenzo Macoritto (Junior 250 2 tempi) e Andrea Verona (Elite) in trionfo nelle rispettive graduatorie di appartenenza.

In segno di continuità ai brillanti risultati espressi lo scorso mese di febbraio a Passirano in occasione della prima tappa degli Assoluti d’Italia, i Talenti Azzurri FMI dell’Enduro sono stati tra i protagonisti del round inaugurale del Campionato Under23/Senior 2018 disputatosi a Cerro al Lambro. Nel milanese quattro piloti coinvolti nel progetto della Federazione Motociclistica Italiana si sono aggiudicati la vittoria nelle rispettive classi di appartenenza, sfidando una condizione meteorologica davvero probante con il fango che ha reso davvero dura ogni prova speciale in programma.

In condizioni tutt’altro che congeniali alla loro tipologia di moto, nella classe 50cc i Talenti Azzurri FMI hanno monopolizzato il podio con Lorenzo BerniniRiccardo Fabris e Andrea Spagliccia, con quest’ordine, classificatisi ai primi tre posti. Unica nota stonata della giornata tra i “cinquantini” il ritiro per un inconveniente di Daniele Delbono, costretto alla resa proprio sul più bello.

Tra i piloti supportati dalla FMI vittorie di classe anche per Claudio Spanu (Junior 125) e Lorenzo Macoritto (Junior 250 2 tempi), in grado di ben figurare nell’assoluta conquistando rispettivamente l’ottavo e quinto posto finale. Nessuna sorpresa nella “Elite” con il Campione del Mondo Enduro Youth in carica Andrea Verona effettivo mattatore con un tempo complessivo da primato, con il podio di classe completato da Emanuele Facchetti (3°).

Presenti a Cerro al Lambro anche Carlo Augusto Cabini (quattordicesimo nella Junior 250cc 4 tempi) e Raffaella Fiamma Cabini (quarta nella graduatoria femminile), specialisti dei Motorally ed a loro volta coinvolti nel progetto Talenti Azzurri FMI.

Cristian Rossi, Direttore Tecnico Enduro FMI: “Davvero un buon inizio per i Talenti Azzurri nel Campionato Italiano Under23/Senior. A Cerro al Lambro i nostri ragazzi hanno affrontato un percorso impegnativo, reso ancor più insidioso e probante dalla pioggia battente, conquistando la vittoria nelle quattro classi a cui hanno preso parte: di fatto per noi è stato un “en-plein”! Nella 50cc i Talenti Azzurri sono stati gli indiscussi protagonisti con Lorenzo Bernini, Riccardo Fabris ed Andrea Spagliccia classificatisi con quest’ordine ai primi 3 posti, monopolizzando il podio. Peccato soltanto per il ritiro di Daniele Delbono, fermato da un inconveniente, altrimenti sarebbe stato anche lui tra i piloti di vertice. Bella prestazione anche per Lorenzo Macoritto e Claudio Spanu, rispettivamente quinto e ottavo nell’assoluta con buoni tempi, affermandosi delle classi 250cc 2 tempi e Junior 125. Nella “Elite” Andrea Verona ha ribadito il suo ottimo momento di forma con la vittoria di classe davanti ad Emanuele Facchetti terzo, oltretutto con un tempo complessivo che gli avrebbe permesso di aggiudicarsi l’assoluta. Speriamo adesso con i nostri Talenti Azzurri di ben figurare anche nelle competizioni internazionali, ma sono fiducioso: il potenziale non manca…

Prossimo appuntamento per i Talenti Azzurri FMI Enduro in occasione della seconda prova degliAssoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis di Enduro nel fine settimana del 24-25 marzo a Sanremo.
Com. Stam.
7 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
45 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *