Ronde della Val Merula: Trasferta ligure positiva per la Project Team

 -  - 


Alla Ronde della Val Merula, performance più che soddisfacente per la giovane neo portacolori Marta De Paoli (Peugeot 106 Rally) in coppia, per la prima volta, con la sorella Beatrice

Andora (Sv), 18 febbraio 2018 – Crescere e fare esperienza. Obiettivo raggiunto per la giovane ma esperta navigatrice ligure Marta De Paoli, reduce dalla 5ª Ronde della Val Merula, andata in scena nel Savonese.

La neo portacolori della scuderia siciliana Project Team, infatti, ha concluso nona in una competitiva classe Produzione/S2, seppur alla sola seconda esperienza in “carriera” nell’inusuale ruolo di pilota (l’unico precedente, l’esordio sul sedile di sinistra nell’edizione 2016 della gara di casa, la Ronde della Val d’Aveto). Presentatasi alla guida della Peugeot 106 Rally ben curata dalla Bo.Rally di Luca Bosio e coadiuvata alle note, per la prima volta, dalla sorella Beatrice (quest’ultima chiamata al debutto assoluto nel motorsport), la De Paoli si è segnalata in virtù di una performance in crescendo nel corso dei quattro passaggi dell’impegnativa prova speciale “Passo del Ginestro”.

«Confesso di esser partita con una certa apprensione per via di un fondo stradale umido, bagnato e a tratti molto sporco – ha sottolineato Marta una volta giunta al traguardo – Pian pianino è uscito il sole e le condizioni dell’asfalto sono migliorate, insieme al mio stato d’animo e ai riscontri cronometrici. Sono più che soddisfatta, ma quel che più mi ha sorpreso positivamente è stata la risposta di mia sorella Beatrice: sempre attenta, affidabile e ben concentrata. Vorrei, infine, ringraziare gli sponsor e i ragazzi della Project Team».

In attesa di poter contare su un budget congruo, il programma sportivo 2018 di Marta dovrebbe prevedere o la disputa della Coppa Italia Rally di zona o dell’International Rally Cup.

95 views
bookmark icon