Sicilia, verso la riapertura della caccia al coniglio selvatico

 -  -  12


A sorpresa la caccia al coniglio selvatico in Sicilia potrebbe riaprirsi. Fondamentale un incontro di queste ore con l’assessore regionale al ramo Edy bandiera.

Abbiamo incontrato l’assessore sottoponendo le questioni che la Confederazione Cacciatori Siciliani Uniti aveva ben rappresentato attraverso un parere che è stato presentato all’assessorato e che è stato poi di supporto all’istanza che è stata depositata presso l’ufficio legislativo – dice il parlamentare regionale Vincenzo Figuccia – Lo stesso ufficio legislativo in queste ore, con il supporto tecnico dell’ assessorato attraverso il suo capo di gabinetto, prendendo spunto dalla relazione del dottore Carmelo Alfano Presidente della confederazione che insieme ai portavoce dell’associazione ha elaborato la proposta, si dovrà pronunciare e siamo certi che il CGA non potrà che seguire le indicazioni che sono state già esposte al TAR. Le osservazioni – dice Figuccia – così come lo stesso assessore Bandiera ha  riconosciuto alla Confederazione, non potranno che sortire gli effetti che desideriamo. Giustizia sarà fatta con la riapertura della caccia al coniglio. “Ci sono due elementi di valutazione: le verità e le edulcorazioni delle verità. La CSU nasce per riaffermare le verità quelle che emergono nel silenzio della sobrietà e nell’equilibrio – dichiara Carmelo Alfano subito dopo l’incontro – stiamo lavorando per risolvere il problema della riapertura del coniglio selvatico senza megafoni improvvisati senza enfasi illusorie nei confronti del cacciatore. Noi abbiamo serietà e professionalità che abbiamo messo a servizio dell’assessore il quale ne ha pienamente colto il segno. Stiamo lavorando sotto questo profilo e siamo certi che il risultato sarà positivo.

“Domani spero che saranno presenti tantissimi cacciatori forti e liberi perché vogliamo essere una bella squadra. L’incontro si terrà alle 16:00 al parco fondo Badia di Palermo anche per esporre quanto intendiamo realizzare a partire dall’etica della caccia e del cacciatore” – afferma Gaetano Tobia portavoce di CSU per la provincia di Palermo

Com. Stam.Ric. Pubbl.

12 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
6206 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *