Massimiliano Giaconia: Villetta Trabucco (Cruillas) alla piccola Martina Bologna

 -  -  19


Oggi in Consiglio Comunale è stato approvato all’unanimità dei presenti un O.d.G. da me proposto e sottoscritto da tutti i Consiglieri, con il quale si impegna il Sindaco e la Giunta ad adottare tutti i provvedimenti necessari, volti all’intitolazione della Villetta Trabucco (Cruillas) alla piccola Martina Bologna deceduta lo scorso 10 luglio, strappata alla vita da un onda, nel mare di Isola delle Femmine.

Un grande gesto quello del Consiglio Comunale -sottolinea il Cons. Giaconia- che oltre a dimostrarsi  sensibile e vicino al dolore della  famiglia Bologna per la perdita della loro piccola e ad un quartiere traumatizzato per l’accaduto, con l’intitolazione di uno spazio solitamente frequentato da bambini quale la villetta Trabucco inaugurata ad ottobre 2016, riconosce il grande gesto nobile dei Genitori ( Pippo e Enza), che pur afflitti dal dolore hanno autorizzato la donazione degli organi della piccola e bella Martina, facendo sì che, altri bambini potessero continuare a vivere.Nel quartiere dove Martina è nata e vissuto la sua breve vita – continua Giaconia – per sempre ci sarà un luogo fisico che ricorderà a tutti noi la  dolce  e sempre sorridente Martina e l’atto di immenso amore e generosità che i suoi genitori hanno compiuto.Seguirò tutto l’iter – conclude Giaconia – fino a quando non si arriverà al giorno dell’effettiva intitolazione, anche se sono sicuro che quel giorno arriverà non troppo tardi, considerato che l’incidente di sabato 7 luglio nel mare di Isola delle Femmine, che purtroppo è costata la vita della piccola Martina Bologna, e il nobile gesto dei suoi genitori di donare gli organi della loro bambina, ha segnato i cuori di tantissimi palermitani compreso quello del Sindaco e di tutta l’ Amministrazione Comunale. Il Consigliere Comunale Massimiliano Giaconia

Com. Stam.

19 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
4448 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *