Il jazz del Conservatorio conquista la piazza

 -  -  4


I palermitani di “Reding Project” vincono il Premio nazionale arti

Si è svolta a Rovigo la finale del Premio nazionale delle arti-Sezione Jazz, organizzata dal Conservatorio Venezze, che ha visto tre gruppi sfidarsi fino all’ultima nota per aggiudicarsi il titolo. La vittoria è andata al gruppo “Reding Project” del Conservatorio di Palermo, con la voce di Roberta Sava, che ha entusiasmato il pubblico e giuria, che alla fine non ha avuto dubbi nel decretare vincitori i musicisti palermitani. “Reding Project” è una formazione di allievi ed ex allievi  del Conservatorio di Palermo, selezionato dal maestro Giuseppe Urso che guida il Dipartimento Jazz dell’Istituto.  Ne fanno parte Roberta Sava voce, Francesco Leo al piano, Fabiano Petrullo sax tenore, Marco Di Salvo tromba, Stefano India, basso elettrico, Federico Gucciardo batteria. Quest’ultimo, studente della classe di Batteria e percussioni jazz, si è classificato anche miglior solista con un premio consistente in strumenti musicali.

E’ la seconda volta che il Dipartimento Jazz del Conservatorio palermitano si aggiudica il prestigioso premio, ultimo in ordine di tempo di una serie di riconoscimenti che lo ha visto fra l’altro conquistare il maggior numero di borse di studio assegnate da Umbria Jazz per la Berklee School of Music di Boston.

Com. Stam.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
50 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *