Vedova di camorra arrestata dai Carabinieri per hashish e contante in casa

 -  -  5


Napoli, Pianura: Veronica Mazzanti, 35enne, di pianura, vedova di Carmine Pesce ucciso in un agguato di camorra il 26 febbraio 2004, è stata sorpresa dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bagnoli a nascondere in casa 133 grammi di hashish divisi in dosi e di 460 euro ritenuti provento di attività illecita.
Ha provato a far sparire le dosi gettandole dal balcone ma il tutto è stato recuperato da militari appostati sotto al palazzo.
è stata tratta in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio e tradotta ai domiciliari.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
83 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *