“Paceco a Km 0”, concluso con successo il convegno sulla filiera corta, dal produttore al consumatore, Pellegrino (FI): “Un incentivo per ridurre gli sprechi alimentari”

 -  -  3


Palermo, 07/12/2018: Il Km 0 non è solo ricercatezza del prodotto biologico, genuino e certificato. È anche e soprattutto la volontà concreta di abbattere gli sprechi grazie alla riduzione della filiera produttiva.

Un percorso che dal coltivatore arriva direttamente sulle nostre tavole, senza l’interferenza di mediatori, che spesso puntano alla quantità piuttosto che alla qualità. Con tale spirito costruttivo giovedì si sono conclusi con successo a Paceco (TP) i lavori del Convegno “Paceco a Km 0”.

Un incontro voluto dall’Amministrazione comunale di Paceco e sponsorizzato dall’ on. Stefano Pellegrino, del Gruppo Parlamentare di Forza Italia all’ARS, il quale tra gli altri ha coinvolto anche l’Assessore regionale all’agricoltura, on. Edgardo Bandiera, il dott. Giuseppe Spartà, Dirigente del servizio 14 – Ispettorato agricoltura Trapani e i F.lli Vantaggiato, progettisti aziendali.

“Ringrazio l’Amministrazione comunale di Paceco – dichiara l’ on. Pellegrino – per l’impegno profuso nella realizzazione di questo convegno. Altresì, i miei ringraziamenti si estendono all’Assessore Bandiera, il quale ha risposto favorevolmente al mio appello per essere qui oggi, a parlare di filiera corta e dei vantaggi che ne derivano”.

“Il riavvicinamento dell’agricoltore al cittadino, all’insegna di un rapporto fiduciario – conclude il Deputato – e la valorizzazione della produzione locale sono aspetti che meritano dignità. La vendita diretta merita il massimo rispetto e non possiamo che augurarci una sua intensificazione per gli anni a venire, volta a migliorie sia in ambito produttivo che ambientale”.

Il successo ottenuto è sintomo di una  ricercata voglia di migliorare la qualità della vita. Al termine del dibattito, il Sindaco di Paceco, avv. Giuseppe Scarcella e l’Assessore al bilancio, dott. Giovanni Basiricò, in rappresentanza dell’ Amministrazione comunale, a loro volta hanno ringraziato sia l’Assessore Bandiera “per aver risposto all’invito”, che il Presidente Pellegrino per “aver dimostrato radicamento al territorio, spendendo il proprio tempo per mettersi al lavoro e coinvolgere quante più autorevoli personalità che potessero spiegare quanto il Km 0 abbia solo vantaggi per la nostra economia e nessuna controindicazione”.

Com. Stam.

 

3 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
45 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *