Fondo edifici di Culto e Prefettura: un progetto pilota tra arte, cultura e integrazione per restituire alla città di Palermo la Chiesa di S. Giovanni all’Origlione

 -  -  4


Il 14 giugno 2018 alle ore 16.00  ri-apre le porte anche come luogo espositivo di Manifesta 12.

Il prossimo 14 giugno alle ore 16.00, a Palermo sarà riaperta la Chiesa di San Giovanni all’Origlione, di proprietà del Fondo Edifici di Culto (FEC) del Ministero dell’Interno, da tempo chiusa in attesa dell’effettuazione di lavori di manutenzione oltre che del restauro dell’affresco  “Il trionfo di Davide”,  attribuito a Pietro Novelli, rinvenuto anni fa dalla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali e per il quale l’Associazione Italia Nostra è impegnata in una campagna di raccolta fondi.

Tale risultato è stato reso possibile dall’attuazione di un progetto pilota promosso dal FEC e dalla Prefettura nel giugno 2017, con l’Arcidiocesi, la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali e l’Associazione Italia Nostra di Palermo e la Cooperativa Sociale “La Fenice” di Piana degli Albanesi.

La Chiesa è anche stata scelta come una delle sedi espositive della 12ª edizione di Manifesta, la biennale itinerante di arte contemporanea che avrà luogo a Palermo dal 16 giugno al 4 novembre 2018 ed ospiterà il progetto di Simon Starling “La decollazione” che ruota attorno alla realizzazione di ‘La Decollazione di San Giovanni Battista’, un dipinto di Caravaggio del 1608.

All’inaugurazione seguirà la presentazione dell’iniziativa e sarà particolarmente gradita la presenza degli organi di informazione.

CS

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
99 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *