Festa dell’Autonomia cancellata, Figuccia: decisione paradossale, ma non ci fermeremo.

 -  -  8


“É paradossale che il Governo abbia cancellato la festa dell’Autonomia. Certo mi aspettavo una maggiore attenzione istituzionale ai temi della sicilianità dal momento che, dal concetto di festa passa un messaggio importante per le scuole e per le nuove generazioni che possono venire fuori dalle aule scolastiche e conoscere meglio questa bellissima terra. Ma noi non ci arrenderemo. Oggi, infatti, alle ore 16 siamo a Villa Filippina insieme a tanti movimenti Sicilianisti, sotto un semplice gazebo, per lanciare la raccolta firme sul riconoscimento del principio di insularità in Costituzione e in Statuto. Per dare spazio a storia, cultura e far luce sui diritti negati alla nostra Regione. Non ci fermeremo insomma. Continueremo con altre iniziative che mettono al centro le rivendicazioni statutarie”

Com. Stam. Ric. Pubbl.

8 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
48 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *