Formazione. Figuccia: Arriva l’albo unico, finalmente regole certe

 -  -  18


Da diversi mesi sostengo un’idea che ho proposto al governo regionale. Sono soddisfatto del fatto che, finalmente attraverso un emendamento ad un articolo del collegato a firma diretta del Presidente della Regione Musumeci, si arrivi alla costituzione di un albo unico ad esaurimento di tutti i soggetti che sono stati impegnati nel settore della formazione.

In questo modo tutti quegli operatori,  circa 8000, licenziati dal governo precedente, potranno finalmente ritrovare regole certe, evitando che si assuma in assenza di criteri che tengano conto dei tanti anni di esperienza maturata. Inoltre, gli enti che non accedono all’utilizzo degli operatori che sono iscritti nell’albo, riceveranno una sanzione che consiste nella cancellazione dell’accreditamento. Giustizia così è stata fatta attraverso l’avvio di un percorso nuovo che, mette fine alla macelleria sociale e dal quale si riparte con regole e prospettive nuove per i lavoratori della formazione in Sicilia.

Com. Stam.

18 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
4605 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *