Milano: la Polizia di Stato scopre bisca clandestina, denunciate 10 persone

 -  -  4


La Polizia di Stato continua la lotta alla ludopatia e nella notte di martedì a Milano ha indagato in stato di libertà 10 cittadini del Bangladesh per il reato di gioco d’azzardo.

Gli agenti del Commissariato di PS Comasina della Questura di Milano hanno avviato un’attività d’indagine con pedinamenti e confronto dei dati raccolti durante i servizi di controllo del territorio dopo aver ricevuto la segnalazione di una madre preoccupata del fatto che il figlio fosse entrato in un giro di gioco d’azzardo.

Ad insospettire la donna sono state le continue richieste di denaro da parte del figlio, pur avendo una retribuzione.

I poliziotti, nella notte di martedì 4 dicembre, sono intervenuti in via San Genesio presso il Minimarket Internet Point Alimentari Islam Jahirul poiché erano state notate delle persone uscire dal locale con bottiglie di superalcolici e hanno scoperto la bisca clandestina.

All’interno, gli agenti del Commissariato di PS Comasina hanno sorpreso alcune persone esercitare gioco d’azzardo in un ripostiglio interrato e hanno sequestrato 200 euro in banconote di vario taglio, un mazzo di 52 carte da gioco e alcuni manoscritti indicanti i punteggi e le vincite.

Il gestore è stato quindi indagato in stato di libertà per esercizio del gioco d’azzardo mentre i partecipanti sono stati indagati in stato di libertà per partecipazione al gioco d’azzardo.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
55 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *