Bologna “Stia tranquilla signora, il suo denaro è in buone mani” consulente finanziario finisce in carcere

 -  -  1


I Carabinieri della Stazione Bologna San Ruffillo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre italiani, un consulente finanziario e una coppia di pensionati, tutti residenti a Bologna.

Il provvedimento è stato emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bologna, sulla base di un’attività investigativa dei Carabinieri che, coordinati dalla Procura della Repubblica di Bologna, avevano avviato alcuni mesi fa per risalire all’identità di un gruppo di soggetti che, abusando delle condizioni di salute di un’anziana, le avevano sottratto quasi 200.000 euro attraverso artifizi finanziari che la donna, vivendo da sola e con problemi di salute, non era stata in grado di scoprire, soprattutto perché si fidava di uno dei tre delinquenti che lavorava come consulente finanziario in una banca di Bologna.

Il consulente finanziario è stato rinchiuso in carcere. I due pensionati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

 

comments icon 0 comments
0 notes
115 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *