Rho: la Polizia di Stato arresta guardia giurata e cassiere di un supermercato

 -  -  6


Verso le ore 2,00 della scorsa notte la volante del Commissariato di P.S. Rho Pero veniva inviata dalla centrale operativa in Via Pietro Mascagni 2 presso l’esercizio commerciale Carrefour in quanto gli addetti alla sicurezza dell’esercizio commerciale avevano sorpreso due uomini occultare delle merce all’interno di due autovetture.

Giunti immediatamente sul posto i poliziotti del Commissariato accertavano che gli addetti alla sicurezza avevano notato un uomo a loro noto per essere stata impiegato in altri punti vendita del gruppo Carrefour come Guardia non armata, indossante la divisa della società di vigilanza privata denominata Mondialpol entrare all’interno del punto vendita eriempire il carrello di prodotti prelevati dagli scaffali

L’uomo usciva poco dopo con un carrello contenente i prodotti prelevati senza passare dalla cassa ed oltrepassando la linea anti taccheggio senza che alcun allarme venisse diffuso. Proseguiva verso un’autovettura parcheggiata e depositava tutto nel bagagliaio. Gli addetti rilevavano anche il numero di targa.

L’uomo rientrava nuovamente nel Supermercato Carrefour ed effettuava la medesima operazione per la seconda volta prelevando altri prodotti dagli scaffali e deponendoli nel carrello. Ancora una volta non transitava dalla cassa ed usciva dal Supermercato oltrepassando la linea antitaccheggio senza che nessun allarme venisse diffuso. Questa volta, però, depositava la merce nel bagagliaio di altra autovettura della quale gli addetti alla sicurezza rilevavano la targa.

A questo punto gli addetti alla sicurezza Carrefour contattavano il 112 richiedendo l’ntervento della Polizia di Stato. Sul posto gli Agenti accertavano che i prodotti caricati sui carrelli e depositati nelle due autovetture erano stati asportati fraudolentemente dal Supermercato e non sottoposti alla linea antitaccheggio grazie alla complicità del cassiere.

L’uomo che aveva asportato i prodotti veniva identificato per L.M. di anni 51  abitante a Cesano Maderno dipendente della società di sicurezza Mondialpol come Guardia non armata, già in servizio in altri supermercati Carrefour e proprietario della prima autovettura dove era stato riposto il contenuto del primo carrello.

Si accertava altresì la complicità nel furto di Z.M. di anni 33 abitante a Trezzano sul naviglio e dipendente dello stesso Carrefour in qualità di cassiere ed unico referente durante il turno di notte, nonché proprietario della seconda autovettura auto a bordo della quale era stato depositato il secondo carico di prodotti. Costui infatti aveva fatto oltrepassare la linea antitaccheggio al complice senza che passasse dalla cassa.

Nei bagagliai delle rispettive autovetture i poliziotti rinvenivano tutti i prodotti asportati dal supermercato per un valore complessivo di 350 euro  che venivano restituiti agli addetti alla sicurezza

L.M. e Z.M. venivano accompagnati negli Uffici del Commissariato di P.S.  Rho Pero e tratti in arresto per furto aggravato e continuato in corso tra loro. Al termine delle procedure di rito venivano entrambi associati presso la Casa Circondariale di Milano San Vittore.

6 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
94 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *