Milano: la Polizia di Stato pone sotto sequestro il Peep Show di Paderno Dugnano

 -  -  12


La Polizia di Stato, lunedì scorso 4 giugno 2018, ha posto sotto sequestro il locale pubblico night club “Peep Show” che si trova sulla strada provinciale 35 a Paderno Dugnano (MI).

Gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Milano, unitamente a personale tecnico dei Vigili del Fuoco, a seguito di verifiche amministrative espletate presso il locale, hanno proceduto al sequestro preventivo ex art. 321 c.p.p., al fine di non consentire ulteriore reiterazione del reato, dei locali attinenti al pubblico esercizio ed al deferimento alla competente Autorità Giudiziaria del titolare di autorizzazione comunale per la violazione dell’art. 681 del codice penale “Apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o trattenimento”.  Il 20 gennaio scorso gli agenti della Polizia di Stato avevano effettuato un controllo amministrativo presso il locale: in quella circostanza era in corso attività di pubblico spettacolo con esibizione dal vivo di lap dance poste in essere dalle ballerine presenti. Dalla visione della planimetria allegata alle autorizzazioni, erano emerse delle difformità rispetto allo stato dei luoghi. Gli accertamenti, pertanto, sono proseguiti presso i competenti uffici comunali e del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco.  I poliziotti della Divisione Amministrativa e Sociale, per quanto accertato, hanno ritenuto opportuno, nella sera del 26 maggio scorso, effettuare un ulteriore sopralluogo unitamente a personale tecnico dei Vigili del Fuoco. Poiché sul posto non era presente gran parte della documentazione necessaria, il personale dei Vigili del Fuoco ha invitato il titolare a presentarsi presso i loro uffici nella mattina del 04 giugno u.s.In quella circostanza è stata constatata l’assenza del prescritto certificato di prevenzione incendi, la carenza del numero minimo delle vie di esodo e l’omessa adozione di tutte le cautele necessarie alla tutela dell’incolumità pubblica e dei lavoratori, ai sensi del Decreto Legislativo nr. 81/2008.Al fine di non consentire ulteriore reiterazione del reato, i poliziotti con il personale dei Vigili del Fuoco, nello stesso pomeriggio del 4 giugno, gli agenti si sono recati nuovamente presso il “Peep Show” ed hanno proceduto al sequestro preventivo e al deferimento all’Autorità Giudiziaria del titolare.Gli agenti della Squadra Amministrativa della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Milano hanno altresì proceduto a deferire in stato di libertà il predetto titolare di licenza per la violazione prevista dall’articolo 8 del T.U.L.P.S. e sanzionata dall’articolo 17 del medesimo testo unico, per aver lasciato la gestione dell’attività di pubblico spettacolo, prevista dall’articolo 68 T.U.L.P.S., a soggetti non preventivamente autorizzati in licenza.

12 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
3685 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *